IL RAPPORTO TRA CONCORRENZA E CREDITORI CREDITO CRUNCH. AVVOCATI ESPERTO ANCHE IN ZARAGOZA Reviewed by Momizat on . IL RAPPORTO TRA CONCORRENZA E CREDITORI CRISI DEL CREDITO Ci sono molte ragioni per cui una società entra in bancarotta, la crisi generale che guida le vendite, IL RAPPORTO TRA CONCORRENZA E CREDITORI CRISI DEL CREDITO Ci sono molte ragioni per cui una società entra in bancarotta, la crisi generale che guida le vendite, Rating: 0
Inicio » Blog Arriaga Asociados » IL RAPPORTO TRA CONCORRENZA E CREDITORI CREDITO CRUNCH. AVVOCATI ESPERTO ANCHE IN ZARAGOZA

IL RAPPORTO TRA CONCORRENZA E CREDITORI CREDITO CRUNCH. AVVOCATI ESPERTO ANCHE IN ZARAGOZA

triangulo
IL RAPPORTO TRA CONCORRENZA E CREDITORI CRISI DEL CREDITO

Ci sono molte ragioni per cui una società entra in bancarotta, la crisi generale che guida le vendite, il debito di molte aziende a causa di investimenti in tempi di euforia, la difficoltà di adeguamento della struttura al livello di attività corrente, e così via. Tuttavia c’è una ragione che sta interessando modo definitivo: la restrizione del credito bancario. Istituzioni finanziarie, banche e risparmio non in primo luogo estendere il credito a chiunque, e peggio, non sono rinnovando finanziamento a breve termine delle imprese.

Ci sono diverse conseguenze del credit crunch:

• Le persone non mangiano, non acquistare beni o servizi perché non hanno la capacità di prendere in prestito.
• Le imprese non riescono a vendere perché i clienti finali acquistano meno perché hanno meno finanziamenti.
• Le aziende assumere meno persone o licenziare i lavoratori.
• I lavoratori ancora consumare meno perché o sono disoccupati o hanno paura di essere.

Ma le aziende, soprattutto le PMI, vivono nella propria carne, la stretta creditizia.

• Le banche tagliano i finanziamenti alle PMI.
Fornitori • Non voglio servire se le spese non sono garantiti o non pagati in contanti.
• Molte aziende appaiono nella CIRBE, RAI, Asnef, ecc. al minimo l’impatto. Quando compaiono in tali registri pubblici nessuno vuole servire.
• Anche se una società fa affari, se si dispone di finanziamenti, può portare al fallimento.
• Quasi nessuna azienda sa come sfruttare lo strumento di fallimento per gestire la crisi.

Pertanto le aziende che hanno molto difficile. L’azione di governo decisiva per riaprire il rubinetto.

Le aziende hanno bisogno economisti buona, finanzieri, consulenti, consulenti ed avvocati per superare questo brutto momento. Per esperienza come avvocato, economista finanziaria e mi ha insegnato che è possibile.

Jesús María Ruiz de Arriaga

Acerca del Autor

triangulo
triangulo

Deje su comentario

triangulo

Subir