FALLIMENTO. SI DANNEGGIA L’IMMAGINE DEL FALLIMENTO DI UNA SOCIETÀ? COSA SUCCEDE SE UNA PMI. AVVOCATI ORA A SARAGOZZA Reviewed by Momizat on . FALLIMENTO È DANNOSO PER L'IMMAGINE DI UNA SOCIETÀ? L'imprenditore individuale non vuole sentir parlare di fallimento perché pensano che danneggiare l'immagine FALLIMENTO È DANNOSO PER L'IMMAGINE DI UNA SOCIETÀ? L'imprenditore individuale non vuole sentir parlare di fallimento perché pensano che danneggiare l'immagine Rating: 0
Inicio » Blog Arriaga Asociados » FALLIMENTO. SI DANNEGGIA L’IMMAGINE DEL FALLIMENTO DI UNA SOCIETÀ? COSA SUCCEDE SE UNA PMI. AVVOCATI ORA A SARAGOZZA

FALLIMENTO. SI DANNEGGIA L’IMMAGINE DEL FALLIMENTO DI UNA SOCIETÀ? COSA SUCCEDE SE UNA PMI. AVVOCATI ORA A SARAGOZZA

triangulo
FALLIMENTO È DANNOSO PER L’IMMAGINE DI UNA SOCIETÀ?

L’imprenditore individuale non vuole sentir parlare di fallimento perché pensano che danneggiare l’immagine di yourcompany. Tuttavia, ciò che pensa sia in realtà danneggiare la vostra immagine, e la sua compagnia, il suo grande progetto personale, resta da una proiezione della propria persona o suoi progetti personali.

Motivi di carattere personale impedisce al datore di lavoro di prendere in considerazione tale limite d’azione. Per quanto il gioco si fa più difficile, si deteriora più che il funzionamento della società, la battaglia datore di lavoro senza speranza di salvare la sua società ha cercato di evitare, senza molta speranza, la possibilità di fallimento. Questa è la situazione più comune nelle PMI.

Ma pochi sanno che il fallimento è una misura di protezione. Una misura di protezione che può salvare l’azienda, che può ridurre al minimo gli effetti di una insolvenza o può, almeno, per salvare parte del patrimonio aziendale. Ma non sanno che molti imprenditori è che sono anche staking their possedere proprietà presente e futuro personale non di usare la legge fallimentare che ora è più in grado di legarsi. Perché sì, la procedura fallimentare, quando ci sono circostanze oggettive, richiede i datori di lavoro per favorire l’incontro dei creditori. In caso contrario, è possibile effettuare qualsiasi creditore, di convocazione dei creditori, e il datore di lavoro può perdere il controllo della società, e se le circostanze sono, mi dichiaro colpevole, con il concorso come la possibilità che il proprietario o l’amministratore di rispondere con proprio patrimonio personale debito di business presenti e future.

Ma non si può prendere la decisione di non convoca la riunione dei creditori per evitare danni all’immagine aziendale. Più dannoso per la società attuale sarà insolvente nel fatto che i fornitori non vogliono fornire, le banche stanno sollecitando azioni legali, potrebbe non servire i clienti e, in definitiva, i lavoratori non vengono pagati. Più dannoso per l’immagine personale di un imprenditore che si deve mettere il proprio denaro o di garanzie per la loro ricchezza personale, che comporta il rischio di rovina per sempre personali.

La verità è che il fallimento non è così dannoso per l’immagine aziendale. I fornitori e le banche già sostiene e comprende in termini generali quella situazione, i problemi della crisi. Tutta la colpa della crisi aziendale e le banche che hanno chiuso il rubinetto. Non farne una questione personale, ma come una situazione di tempi.

I clienti non si preoccupano così tanto perché non sono colpiti dal fallimento. Inoltre, si può anche ottenere una maggiore comprensione e coinvolgimento perché sicuramente possono essere avere troppo male.

Il concorso dei creditori può essere un valido strumento per gestire l’insolvenza quindi non si dovrebbe essere evitato. Per esempio nel mio post intitolato “Affrontare BUSINESS insolvente”, che si può accedere cliccando su: http://www.arriagaasociados.com/?p=378 , parliamo di come il fallimento può essere una bella figura per salvare l’azienda a raggiungere o per ottenere vantaggi nella negoziazione.

Con il supporto dei creditori, o annunciando la possibilità di raggiungere, è possibile rifinanziare i debiti verso banche o per raggiungere accordi. Attraverso il fallimento può interrompere i pagamenti dei debiti e degli interessi prima della sua dichiarazione, e fermare i pignoramenti e gli sfratti, e può sollevare un nuovo progetto di business. Se l’attività dell’azienda saranno salvati, e se non c’è, è possibile ridurre gli effetti negativi, risparmiando meno il datore di lavoro.

Per evitare mali maggiori per danneggiare l’immagine della società, la cosa importante è gestire bene la comunicazione e assumere un atteggiamento proattivo. Dobbiamo evitare di smettere di servire i fornitori e dobbiamo trattarli bene a continuare a farlo.

Per evitare danni marchio un fallimento, e ottenere i benefici di esso, è molto importante avere un buon team multidisciplinare composto da giuristi, economisti, consulenti e consiglieri. Un buon consulente è fondamentale.

Se si decide che potrebbe prendere in considerazione avendo Arriaga Associates servizi, consulenza esperienza nel settore di rifinanziamento, raccolta fallimento debito e piani di fattibilità.

Jesús María Ruiz de Arriaga Remírez.

Avvocato economista specializzato in bancarotta.

Acerca del Autor

triangulo
triangulo

Deje su comentario

triangulo

Subir