QUALI ATTEGGIAMENTI DOVREBBERO ESSERE SVILUPPATE IN UNA SOCIETÀ QUANDO SI È IN GUAI SERI O DI CRISI. LA COMODITÀ DI RIORIENTARE LA STRATEGIA DELL’AZIENDA. ARRIAGA CONSULENZA IN STRATEGIA ASSOCIATES SPECIALIZZATA IN PICCOLE E MEDIE IMPRESE. ORA ANCHE A SARAGOZZA. Reviewed by Momizat on . ATTEGGIAMENTI DA SVILUPPARE IN UNA SOCIETA 'IN CRISI Quando una società sta vivendo una crisi di calo delle vendite, l'utile in calo, problemi di liquidità devo ATTEGGIAMENTI DA SVILUPPARE IN UNA SOCIETA 'IN CRISI Quando una società sta vivendo una crisi di calo delle vendite, l'utile in calo, problemi di liquidità devo Rating: 0
Inicio » Blog Arriaga Asociados » QUALI ATTEGGIAMENTI DOVREBBERO ESSERE SVILUPPATE IN UNA SOCIETÀ QUANDO SI È IN GUAI SERI O DI CRISI. LA COMODITÀ DI RIORIENTARE LA STRATEGIA DELL’AZIENDA. ARRIAGA CONSULENZA IN STRATEGIA ASSOCIATES SPECIALIZZATA IN PICCOLE E MEDIE IMPRESE. ORA ANCHE A SARAGOZZA.

QUALI ATTEGGIAMENTI DOVREBBERO ESSERE SVILUPPATE IN UNA SOCIETÀ QUANDO SI È IN GUAI SERI O DI CRISI. LA COMODITÀ DI RIORIENTARE LA STRATEGIA DELL’AZIENDA. ARRIAGA CONSULENZA IN STRATEGIA ASSOCIATES SPECIALIZZATA IN PICCOLE E MEDIE IMPRESE. ORA ANCHE A SARAGOZZA.

triangulo

ATTEGGIAMENTI DA SVILUPPARE IN UNA SOCIETA ‘IN CRISI

Quando una società sta vivendo una crisi di calo delle vendite, l’utile in calo, problemi di liquidità devono essere esperti nelle seguenti attività e le seguenti competenze:

Gestione team per creare un metodo sistematico che si concentra sulla risoluzione dei problemi e gestione dei conflitti. Normalmente, l’azienda, il peggio è, più si crolla e si perde nel compito di risolvere le difficoltà.

Quando una società ottiene i risultati non si dovrebbe insistere più volte nello stesso. Si consiglia di sperimentare nuovi approcci. Sicuramente la società è in difficoltà perché la situazione è cambiata, in modo che non si applicano più le antiche ricette.

Ad imparare dalle esperienze passate. Capire cosa è successo e perché è accaduto può far luce su nuovi modi di fare di nuovo cosa ha funzionato e per evitare di ripetere ciò che non ha funzionato.

Di imparare da altre aziende, che sono stati elaborati e che cosa non ha funzionato.

Nel rivedere il business plan con occhi nuovi. La società sta facendo le sue decisioni sulla base di ipotesi di come la società è stata, come funziona la concorrenza e in base a come i clienti, soprattutto al cliente finale. Ma ora presupposti tutti o alcuni non rispondono più alla realtà di oggi.

Dovrebbe avere un nuovo piano industriale. Tutti i miglioramenti da apportare in un business plan che non si basa sulla nuova situazione porterà la società del pozzo che è perché sono le linee guida per un mondo che non esiste più.

Gli amministratori di una società deve avere una seria difficoltà il pensiero e visione strategica. Questo modo di pensare non sorge spontaneamente, noi dobbiamo portare. Nessuna delle due società emergerà da una nuova strategia da dentro. L’azienda, naturalmente, ha a che fare e creare la tua strategia, ma ha bisogno dell’aiuto di qualcuno al di fuori di fornire l’assistenza seguenti:

Professionisti della consulenza strategica abituato a lavorare con il management. Consulenza in strategia sono tenuti a condividere le loro ricerche e studi scoperta personale del cliente.

Formatori consulenti che, oltre a sviluppare il piano strategico, sono disposti a parte con i propri clienti. Formatori consulenti che vogliono formare i dirigenti.

Consulenti per assistere i gestori a guidare il nuovo approccio strategico. Per questo è necessario fornire servizi di coaching per accompagnarli nel processo.

La nostra esperienza con il successo commerciale ci ha insegnato che poco è servito l’armadietto che effettua consulenza con le istruzioni per segnalare il client implementa. Le nostre storie di successo sono sempre da quando abbiamo lavorato a stretto contatto con i nostri clienti aiutare i dirigenti e gli imprenditori a scoprire da soli come reindirizzare l’azienda. Inoltre, le aziende hanno bisogno di un accompagnamento per implementare nuovi approcci.

Jesús María Ruiz de Arriaga

Avvocato, economista, consulente e formatore. Managing Partner

Acerca del Autor

triangulo
triangulo

Deje su comentario

triangulo

Subir